Gioia Tauro: agguato con kalashnikov, uomo ferito ma salvo

Un uomo di 40 anni, Giuseppe Pisano, è stato ferito in un agguato compiuto con un kalashnikov, a Gioia Tauro. L’uomo è scampato alla morte nonostante siano stati sparati una ventina di colpi. Pisano, ferito all’inguine, è ricoverato nell’ospedale di Polistena e non sarebbe in pericolo di vita. L’agguato è stato compiuto lungo la strada provinciale 33 che da Gioia Tauro conduce a Rizziconi. L’uomo è titolare, insieme ai fratelli, di un’officina metalmeccanica. Pisano non risulterebbe legato ad ambienti criminali, ma le modalità dell’assalto e l’arma utilizzata, tuttavia, inducono gli investigatori ad ipotizzare che l’agguato sia da ricondurre ad un contesto criminale.

Potrebbero interessarti anche...