Ginevra: ‘ndrangheta, arrestati 12 italiani

Dodici presunti membri della ‘ndrangheta calabrese, accusati dalle autorità italiane di far parte di un’associazione di tipo mafioso, sono stati arrestati in Svizzera, su ordine dell’Ufficio Federale di Giustizia. Gli arrestati, tutti cittadini italiani, sono stati posti in detenzione in attesa dell’estradizione. I 12 cittadini italiani sono stati arrestati dalle polizie cantonali turgoviese, zurighese e vallesana. Gli arresti sono stati eseguiti sulla base di richieste d’estradizione presentate tra febbraio 2015 e gennaio 2016 e fondate, a loro volta, su ordini di arresto e due sentenze del Tribunale di Reggio Calabria per associazione criminale. Dalle richieste di estradizione risulta che gli indagati, domiciliati in maggior parte nel Canton Turgovia, sono sospettati di appartenere alla cellula di Frauenfeld della ‘ndrangheta calabrese. Oltre agli arrestati, sono stati convocati per un interrogatorio altri due indagati.

Potrebbero interessarti anche...