Gerocarne: per rapinare il padre puntano fucile sul figlio


Per rapinare un autista, non hanno esitato a puntare un fucile contro il figlio tredicenne dell’uomo, che viaggiava insieme a lui a bordo di un furgone. L’autista è stato costretto così a consegnare alcune migliaia di euro che aveva con sè. Il fatto è avvenuto a Gerocarne, nel vibonese. Il ragazzo, per quanto è accaduto, ha subito uno shock ed è stato visitato dai sanitari. La rapina è avvenuta lungo la strada che collega Gerocarne con la frazione Ciano. L’autista contro il quale è stata compiuta la rapina lavora per una ditta di distribuzione di generi alimentari, che già in passato ha subito altri episodi dello stesso tipo. A compiere la rapina sono state due persone che erano entrambe mascherate con passamontagna e che, una volta intascato il denaro, si sono allontanate a piedi nella campagna.

Potrebbero interessarti anche...