Germania: ‘ndrangheta, preso latitante nei pressi di Duisburg


La polizia tedesca ha arrestato a Moers, località vicino a Duisburg, un latitante calabrese, Antonio Strangio, di 38 anni. L’arresto è stato eseguito su indicazione dei carabinieri di San Luca, che sono giunti alla localizzazione del latitante analizzando le risultanze investigative disponibili sul suo conto e verificando ogni utenza da lui contattata in passato e ogni domicilio o dimora in cui avesse trovato ospitalità, in Italia ed all’estero. Strangio era latitante dal 28 dicembre del 2012, giorno in cui si sottrasse alla misura cautelare dell’obbligo di dimora cui era sottoposto. Successivamente si era aggiunta a suo carico una condanna definitiva per intestazione fittizia di beni scaturita dalle indagini conseguenti alla strage di Duisburg. Strangio deve scontare una condanna ad un anno e sette mesi di reclusione.

Potrebbero interessarti anche...