Fuscaldo: lite tra vicini di casa, un morto e un ferito


Un uomo di 52 anni, Giuseppe Ramundo, è stato ucciso, questa mattina, in contrada Cariglio di Fuscaldo, a colpi di arma da fuoco. L’omicidio sarebbe stato compiuto da un suo vicino di casa, Geppino Ramundo, 62 anni, al culmine di una lite, l’ennesima tra i due, che non sono parenti, scaturita per vecchi dissapori e l’utilizzo di una fonte di acqua. Nel fatto di sangue è rimasto ferito, in maniera non grave, anche Geppino Ramundo, che è stato portato nell’ospedale di Paola.

Potrebbero interessarti anche...