Frascineto: due persone ferite in un agguato


Due persone sono rimaste ferite, una in modo grave, in un agguato compiuto la notte scorsa a Frascineto, nel cosentino. I carabinieri di Castrovillari hanno fermato tre persone, ritenute responsabili dell’agguato. A rimanere feriti sono stati Gaetano Greco, 41 anni, di Morano Calabro, pregiudicato, gia’ avvisato orale di Pubblica Sicurezza, e Alfred Shkoza, 20 anni, albanese. I due erano a bordo dell’auto di Greco, una Seat Arosa, quando sono stati raggiunti dai proiettili. Soccorsi dal 118, i due sono stati portati nell’ospedale di Castrovillari. Greco e’ in prognosi riservata per una ferita alla coscia destra ed una all’addome, ma non sarebbe in pericolo di vita. L’altro ferito ha riportato un’escoriazione alla tempia dovuta ad un colpo di striscio. Il ferimento, secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, non e’ da ricondurre alla criminalita’ organizzata ma sarebbe avvenuto a seguito di una lite scoppiata in un bar.

Potrebbero interessarti anche...