Fiumefreddo Bruzio: trovato cadavere donna, compagno scomparso


Una vera tragedia, causata da chissà quali rancori e quanta disperazione. Un uomo di 60 anni, Francesco Garritano, è ricercato come principale sospettato per la morte della sua compagna, Maria Vommaro, di 56 anni. L’omicidio è avvenuto a Fiumefreddo Bruzio, nella frazione marina. I due convivevano da parecchio tempo. Lei era separata dal marito, e aveva anche dei figli. Sono stati loro, ieri mattina, ad avvisare le forze dell’ordine che la madre non si trovava. I carabinieri, entrati nella casa dove viveva la coppia, hanno subito notato una grande quantità di sangue. E mancava anche la vettura della coppia. Una serrata ricerca ha portato a ritrovare l’auto a qualche km di distanza dall’abitazione. Poi la triste scoperta: nel cofano c’era la donna, uccisa e straziata. Dell’uomo nessuna traccia. I militari stanno setacciando la zona, sospettando che l’uomo, in preda ad uno shoc, possa essersi anche lui tolto la vita. I due, recentemente, sarebbero stati visti litigare in pubblico. E da una lite potrebbe essersi generata la tragedia.

Potrebbero interessarti anche...