Filandari: agricoltore ferito, arrestato presunto boss


I carabinieri hanno arrestato Domenico Soriano, 53 anni, sorvegliato speciale ed esponente di spicco dell’omonima cosca della ‘ndrangheta, come presunto autore del ferimento di un agricoltore. Il fatto era avvenuto nella giornata di ieri a Filandari, nel vibonese. Il presunto boss aveva avuto una discussione con l’agricoltore Angelo Vittorio Guerrera, 58 anni, per questioni relative ai confini di alcuni terreni. Ad un certo punto Soriano, sopraffatto dall’ira e non accettando l’affronto messo in atto da Guerrera, che aveva avuto l’ardire di contraddirlo, avrebbe estratto di tasca una pistola ed avrebbe punito il suo antagonista sparandogli un colpo ad una gamba. Ma Soriano è stato denunciato dalla vittima.

Potrebbero interessarti anche...