Dipignano: la Festa della Polenta

Dipignano anche quest’anno ha ospitato la tanto attesa “Festa della Polenta”. Un evento che vede la partecipazione di tutti i dipignanesi e che si svolge ogni due anni nel mese di settembre per celebrare il gemellaggio tra Dipignano e il comune di Ponti, un pittoresco centro piemontese. Fin dal medioevo Dipignano è stata sede di botteghe in cui si lavorava il rame e il bronzo. I calderai del luogo, per bisogno, furono costretti a cercar lavoro altrove. Nel 1650, alcuni di essi si trovarono in pieno inverno presso la città di Ponti. Lì furono accolti dal Marchese del Carretto, che li ospitò. Loro ricambiarono riparando un grande pentolone, conservato ancora oggi. La Festa della Polenta è la rievocazione di questo episodio. Oggi i due comuni sono gemellati. E la festa è un successo sempre crescente. La Festa della Polenta è stata completata da momenti di discussione e di approfondimento ed è stata chiusa dal concerto del cantastorie Danilo Montenegro.

Potrebbero interessarti anche...