Diamante: accoltellano amante della madre, due arresti

Un uomo di 42 anni di origini romene e’ stato ripetutamente accoltellato dai parenti della sua compagna, una donna pensionata di 69 anni anni. Il fatto e’ avvenuto nel centro storico di Diamante nella giornata di ieri. L’uomo stava trascorrendo la notte con la sua compagna, quando hanno bussato alla porta i due figli della donna e il genero. I tre hanno sorpreso l’uomo che si era nascosto all’interno della cucina, perche’ voleva tenere segreta la relazione sentimentale con la donna. E’ iniziata una lite che ha avuto l’apice quando i tre hanno iniziato a picchiare selvaggiamente la vittima. Durante la colluttazione, il romeno e’ stato colpito anche con un coltello a serramanico all’inguine, al fianco e al volto. Dopo l’allontanamento dei tre aggressori, e’ stato chiesto l’intervento dei carabinieri, che hanno iniziato una vera caccia all’uomo sul territorio, che si e’ conclusa questa mattina, quando due dei tre aggressori, marito e moglie, sono stati rintracciati mentre stavano cercando di confondersi tra i turisti. I due sono stati arrestati e posti ai domiciliari. Il terzo aggressore e’ stato denunciato in stato di liberta’ per lesioni personali aggravate in concorso.

Potrebbero interessarti anche...