Crotone: vertenza acqua, il sindaco forza l’ingresso del serbatoio dell’acquedotto

E’ finita così, almeno per adesso, la vicenda che vedeva, da due giorni, all’asciutto i rubinetti della città di Crotone. Il sindaco, Peppino Vallone, stamattina ha deciso di far forzare la porta d’ingresso del serbatoio di via Vescovatello, per poter riattivare così la normale distribuzione idrica. Il sindaco aveva già intimato, con un’ordinanza, la riapertura dei rubinetti. Ma la Sorical, che gestisce le risorse idriche regionali, ha un contenzioso economico con la Soakro, che invece distribuisce l’acqua nel crotonese, e non ha sentito ragioni. La Sorical avrà anche le sue ragioni, ha detto invece il sindaco Vallone, ma i cittadini vanno tutelati. E così, con tanto di fascia al collo, accompagnato dall’intera giunta comunale e dai vigili urbani, ha forzato l’ingresso del serbatoio dell’acquedotto. Sicuramente di tutta questa storia sentiremo ancora parlare.

Potrebbero interessarti anche...