Crotone: un altro sbarco di migranti, arrivati in 261

Dopo lo sbarco di più di 1100 migranti, avvenuto domenica scorsa, nel porto di Crotone sono arrivati ieri altri 261 immigrati, tutti in buone condizioni di salute. I migranti, di nazionalità marocchina, siriana, curda e tunisina, sono stati soccorsi dalla nave Dattilo e da due motovedette della Guardia Costiera mentre erano a bordo di un barcone al largo delle coste calabresi. Una sessantina resteranno presso il centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto. Gli altri, anch’essi ospitati temporaneamente presso la struttura di località Sant’Anna, saranno poi trasferiti, nei prossimi giorni, secondo un piano di riparto formalizzato dal Ministero dell’Interno: a gruppi di 50 andranno rispettivamente in Campania, Piemonte, Toscana e Veneto. Tra gli immigrati ci sono anche due minori non accompagnati, che sono stati affidati al Comune di Crotone. La Prefettura ha coordinato, come ormai di consuetudine, le operazioni di prima accoglienza messe in opera dal personale del Comune, dalle Forze di Polizia, Capitaneria, Azienda Sanitaria Provinciale, Croce Rossa e Misericordia.

Potrebbero interessarti anche...