Crotone: sparatoria in pieno centro, ferito un uomo


Un uomo di 60 anni, Luigi Covelli, è stato ferito, nel centro di Crotone, proprio nei pressi del tribunale, a colpi di arma da fuoco. A sparare sarebbe stato un giovane di 26 anni, Vladimiro Comità, che è stato subito bloccato. Il sessantenne stava percorrendo la strada a piedi, quando è stato avvicinato da Comità, che gli ha sparato più volte, colpendolo al torace. Il giovane è stato subito bloccato da un finanziere. Sul posto sono poi intervenuti anche gli agenti della polizia ed i carabinieri, che hanno bloccato anche il padre del giovane, che è stato rintracciato poco distante dal luogo della sparatoria e subito portato negli uffici della questura. L’uomo avrebbe riferito che a sparare era stato il figlio e che lui invece aveva tentato di bloccarlo. All’origine del ferimento ci sarebbero stati rancori personali tra il ventiseienne e la vittima. Il ferito, che è un carrozziere, da diverso tempo aveva dissidi con Comità a causa di un fondo occupato abusivamente, in una campagna poco distante da Crotone. Luomo è stato soccorso ed accompagnato nell’ospedale cittadino, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

Potrebbero interessarti anche...