Crotone: salvati i 142 migranti alla deriva da 24 ore

Sono stati tutti salvati, i 142 migranti siriani che erano a bordo di un barcone da ieri alla deriva al largo della costa ionica calabrese, con condizioni di mare molto agitato. Guardia Costiera e Marina Militare hanno concluso l’operazione di soccorso: i migranti, tra cui una quarantina tra donne e bambini, sono stati trasferiti a Roccella Jonica e a Crotone a bordo di due motovedette della Guardia Costiera. L’intervento di soccorso è stato diretto dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto. Sul posto, a 75 miglia a sud-est di Crotone, ha assunto il coordinamento delle operazioni la Fregata Grecale, della Marina Militare. I migranti sono stati trasferiti su due motovedette della Guardia Costiera, di cui una di grandi dimensioni, giunte ieri sera vicino al peschereccio. Subito dopo l’allarme, intorno al barcone hanno stazionato quattro mercantili, dirottati sul posto dalla centrale operativa di Roma delle Capitanerie di Porto. Dopo lo sbarco, individuati e fermati tre scafisti. Avrebbero maltrattato gli immigrati e avrebbero anche minacciato di gettare in acqua una bambina di tre anni, solo perché vomitava a causa del mare mosso.

Potrebbero interessarti anche...