Crotone: ragazza morta al parto, ci sono 10 indagati

Ci sono dieci persone indagate per la morte, avvenuta a seguito di un parto effettuato con il taglio cesareo, della giovane ragazza, non ancora diciannovenne, Rita Jessica Spina. Si tratta dei medici e degli infermieri che si sono occupati della giovane mamma nell’ospedale di Crotone e che la Procura ha deciso di sottoporre ad indagine, esaminando quanto hanno fatto dal momento del ricovero al momento della morte della ragazza. La posizione di un’undicesima persona sarebbe al vaglio degli inquirenti. L’ipotesi di reato è di omicidio colposo. Gli agenti della Squadra Mobile di Crotone hanno anche effettuato l’acquisizione di nuovi documenti dell’ospedale. L’autopsia sul corpo di Rita Jessica è stata intanto rinviata a mercoledì mattina. E mentre il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha disposto un’ispezione urgente presso l’ospedale e il Presidente della Commissione Parlamentare d’Inchiesta sugli Errori Sanitari, Leoluca Orlando, chiede al Presidente della Regione, Scopelliti, una dettagliata relazione, i parenti sono disperati.

Potrebbero interessarti anche...