Crotone: inchiesta per rifiuti tossici sotto le scuole, tutti prosciolti

Si e’ conclusa con il proscioglimento di tutti gli imputati, l’udienza preliminare per il rinvio a giudizio di 45 persone per il presunto impiego di sostanze tossiche, provenienti dai processi di lavorazione dello stabilimento dell’ex Pertusola Sud, nella preparazione del sottosuolo di alcuni edifici pubblici e di strade. L’inchiesta, nel settembre del 2008, porto’ al sequestro preventivo di 18 aree dislocate tra i comuni di Crotone, Isola Capo Rizzuto e Cutro. Tra le persone prosciolte ci sono l’ex prefetto di Catanzaro, Salvatore Montanaro, indagato nella sua qualita’ di Commissario delegato per l’emergenza ambientale in Calabria, l’ex Commissario all’emergenza ambientale, Domenico Bagnato, l’ex Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente, Gianfranco Mascazzini, l’ex presidente della Provincia di Crotone, Sergio Iritale, l’ex sindaco di Crotone, Pasquale Senatore, i legali rappresentanti della Pertusola Sud, quelli di tre imprese edili e tre funzionari dell’ex Presidio multizonale di prevenzione dell’ex Azienda Sanitaria di Catanzaro.

Potrebbero interessarti anche...