Crotone: picchiava i suoi alunni, interdetta maestra


Un’insegnante di una scuola materna di Crotone è stata sospesa perchè accusata di violenze sui suoi alunni. La donna avrebbe vessato e picchiato i bimbi a lei affidati. Ma è stata denunciata da alcuni genitori. La polizia ha poi documentato alcune delle violenze. In particolare, la visione di alcuni filmati ha consentito di verificare la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza a carico della maestra, la quale in più occasioni e in giorni diversi, avrebbe colpito gli alunni con schiaffi alla nuca ed in pieno viso, e anche sulle gambe, afferrandoli con forza e provocandone spesso la caduta a terra. Documentate anche vessazioni di natura psicologica, rivolte ai bambini che si dimostravano lenti nell’esecuzione dei lavori di classe o nel consumare la loro merenda. In queste occasioni, pare che la maestra castigasse i bambini costringendoli a rimanere in piedi verso la finestra o addirittura gli strappava la merenda dalle mani per poi gettarla nel cestino.

Potrebbero interessarti anche...