Crotone: peschereccio carico di droga, tre arresti


Questa volta la pesca è stata molto fruttuosa. Ma per la Guardia di Finanza, che ha scoperto e sequestrato un carico di più di una tonnellata di marijuana. Lo stupefacente era a bordo di un grosso motopeschereccio, che navigava tra la Puglia e la Calabria. L’imbarcazione è stata intercettata e poi bloccata al largo di Crotone. L’equipaggio dell’imbarcazione, che è iscritta al compartimento marittimo di Corigliano Calabro con il nome di “Maestrale”, è tutto di nazionalità italiana. A bordo c’erano tre marinai, che sono stati arrestati. Il peschereccio è stato intercettato inizialmente da una motovedetta della Guardia di Finanza proveniente da Taranto, che è stata poi raggiunta da altre due unità navali arrivate da Crotone e da Roccella Jonica. Stretto in una vera morsa, è stato poi scortato fino al porto di Crotone. La marijuana era stivata in sacchi. Sarà adesso la procura di Crotone, che ha aperto un’inchiesta, a dover chiarire da dove arrivava lo stupefacente e a chi era destinato. E, soprattutto, se sia frequente l’utilizzo dei pescherecci per questo tipo di traffico.

Potrebbero interessarti anche...