Crotone: intimidazioni, involucri sospetti davanti a due negozi


Persone non identificate hanno lasciato due involucri sospetti davanti alle serrande adiacenti un supermercato e un negozio di elettronica, a Crotone. A trovare i due involucri, due bottiglie rivestite di nastro adesivo con micce, sono stati i dipendenti dei due esercizi commerciali, che hanno informato i carabinieri. La zona è stata transennata in attesa dell’arrivo degli artificieri. Ma poi le bottiglie si sono rivelate dei falsi ordigni. Gli artificieri dei carabinieri, intervenuti da Cosenza, hanno inertizzato i due involucri, scoprendo che al loro interno non c’era alcuna carica esplosiva o liquido infiammabile.

Potrebbero interessarti anche...