Crotone: il sindaco Vallone annuncia le sue dimissioni


Il sindaco di Crotone, Peppino Vallone, del Pd, rieletto lo scorso anno, ha annunciato, a sorpresa, le sue dimissioni, durante i lavori del Consiglio comunale. La seduta era rovente, per la presenza dei dipendenti delle società partecipate dal Comune, che sono in agitazione per il rischio di perdere il lavoro. Alcuni di loro, nei giorni scorsi, hanno minacciato di darsi fuoco. Vallone ha motivato la sua scelta affermando che “non c’è sufficiente presa di coscienza della situazione di crisi nella quale versa il territorio crotonese da parte di tutte le forze presenti in Consiglio comunale”. Poi ha abbandonato l’aula. Dopo l’annuncio di dimissioni c’è stata una riunione della Giunta comunale, che ha espresso, si legge in un comunicato, “piena condivisione sulle motivazioni che hanno indotto il sindaco a prendere la sua decisione”. Poi la parola è passata al Presidente del Consiglio comunale, che ha rassicurato i lavoratori in agitazione. Ora non resta che attendere per vedere se le dimissioni presentate da Vallone saranno ritirate o confermate entro i prossimi 20 giorni.

Potrebbero interessarti anche...