Crotone: droga, spaccio vicino alle scuole, 13 arresti


Operazione dei Carabinieri di Crotone per l’esecuzione, in Calabria ed in altre regioni, di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda, a carico di 13 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Disposti 10 arresti in carcere e tre ai domiciliari. L’organizzazione sgominata con l’operazione, denominata “Acquamala”, aveva la sua base operativa nel quartiere Rom di Crotone, chiamato “Acquabona”, e svolgeva la sua attività di spaccio anche nei pressi di alcune scuole utilizzando minori. Oltre agli arresti sono stati eseguiti anche cinque obblighi di dimora. Gli indagati sono, complessivamente, 57. I Carabinieri hanno anche trovato e sequestrato il “libro mastro” su cui erano annotati i rapporti di credito o debito dell’organizzazione con i fornitori e con gli acquirenti delle sostanze stupefacenti.

Potrebbero interessarti anche...