Crotone: dopo fallimento dell’azienda simula furto di merce, denunciato

La Guardia di Finanza di Crotone ha denunciato un imprenditore che opera nel settore del commercio all’ingrosso con l’accusa di bancarotta fraudolenta e simulazione di reato. Nel corso delle indagini è emerso che l’imprenditore, dopo il fallimento della sua azienda, avrebbe simulato un furto di merci ed attrezzature per 830.000 euro. I finanzieri hanno scoperto invece che alcuni beni erano stati ceduti ad un cliente con l’emissione di una regolare fattura.

Potrebbero interessarti anche...