Crotone: boss arrestato per un delitto di 20 anni fa

La squadra mobile di Crotone ha arrestato Guglielmo Bonaventura, 42 anni, di Crotone, con l’accusa di essere l’autore dell’omicidio di Rosario Villirillo, ucciso a colpi d’arma da fuoco 20 anni fa, il 14 dicembre del 1991, nel porto di Crotone. Bonaventura, ritenuto un elemento di spicco dell’omonima cosca, e’ stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza del Gip su richiesta della Dda di Catanzaro. Secondo gli investigatori quello di Villirillo, che aveva 51 anni, fu un delitto di mafia.

Potrebbero interessarti anche...