Cosenza: volontari Unicef in piazza con la Pigotta

La Pigotta è la bambola di pezza dell’Unicef che da 12 anni salva la vita dei bambini nei Paesi più poveri del mondo. Con l’acquisto, o meglio l’adozione, di una Pigotta, l’Unicef può fornire cure mediche, acqua potabile e alimenti terapeutici ai bambini dell’Africa Centrale e Occidentale. Anche la città di Cosenza ha dato il suo contributo all’iniziativa, gemellandola con la giornata di azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati, che è stata l’occasione per attribuire simbolicamente la cittadinanza onoraria ad ogni bambino straniero nato in città.

Potrebbero interessarti anche...