Cosenza: Villa Rendano, il concerto di Lisa Manosperti

La musica francese e lo spirito di Edith Piaf sono stati il fil rouge del secondo appuntamento di “Sere d’estate a Villa Rendano”. Un concerto avvincente di Lisa Manosperti, nota cantante jazz barese, che ha tributato un omaggio ad Edith Piaf, alle sue canzoni e alla poesia francese che ha caratterizzato un’epoca. Lisa Manosperti ha catturato il numeroso pubblico con eccellenti passaggi interpretativi e un delicato percorso attraverso la canzone francese dagli anni ’30 agli anni ’60. L’artista è stata affiancata da uno dei più quotati fisarmonicisti contemporanei, Vince Abbracciante, e dall’attrice Anna Garofalo. Il prossimo appuntamento, giovedì 13 luglio, vedrà in scena il direttore artistico Rino Amato come protagonista della piece teatrale “Canti e Cunti napolitani”. Un’incursione, tra parole e musica, nel mondo partenopeo dal ‘600 al ‘900. Un altro spettacolo da non perdere, nella splendida dimora storica di Villa Rendano. A tutti i partecipanti, inoltre, sarà offerta anche la possibilità di visitare la mostra “L’età dell’Eleganza”, prima e dopo lo spettacolo.

Potrebbero interessarti anche...