Cosenza: Villa Rendano, i diritti in una terra difficile


Continuano, a Villa Rendano, a Cosenza, gli eventi culturali che rientrano nel progetto “Osservatorio sull’innovazione sociale”, una programmazione variegata che spazia in diversi settori del sociale e in molteplici ambiti culturali. Il secondo appuntamento ha avuto come tema “I diritti in una terra difficile. Territori, salute e cittadinanza”. Al tavolo dei relatori era presente, tra gli altri, il sostituto procuratore della DDA di Catanzaro Pierpaolo Bruni, che ha affrontato l’argomento partendo da alcune considerazioni su episodi che interessano non solo la Calabria ma tutto il Sud Italia. Ma cosa si può fare per salvaguardare i diritti dei cittadini? Durante il convegno hanno preso la parola anche i rappresentanti dei comitati spontanei per la salvaguardia del territorio, nati negli ultimi tempi. Le conclusioni sono state affidate a Marta Perrotta, avvocato e conoscitrice del potere che hanno le mafie nel territorio calabrese.

Potrebbero interessarti anche...