Cosenza: Villa Rendano, dibattito su “La città ideale”

A Villa Rendano, a Cosenza, un interessante appuntamento, dal titolo “La città ideale ovvero le disavventure di un cittadino esemplare nell’Italia attuale”, ha messo insieme cinema, cultura e soprattutto originalità e attualità dei temi trattati. L’incontro organizzato dalla Fondazione “Attilio ed Elena Giuliani” e ideato da Ugo G. Caruso, ha riproposto un film italiano del 2012, “La città ideale”, scritto, diretto ed interpretato da Luigi Lo Cascio. Il film, ambientato a Siena, racconta l’avventura di un architetto siciliano, ambientalista convinto, che, proprio nella città toscana, ha trovato il proprio ideale urbano. La certezza dell’architetto però vacilla a seguito di un assurdo coinvolgimento in una vicenda giudiziaria, che lo porta a cercare una soluzione più tipicamente italiana, nella sua Sicilia. Dopo la proiezione del film, un interessante dibattito ha visto al tavolo dei relatori, oltre a Ugo G. Caruso, Battista Sangineto, archelogo e docente dell’Unical, e Teofilo Blefari, imprenditore agricolo, entrambi accomunati da un passato di studi e di vita nella città toscana.

Potrebbero interessarti anche...