Cosenza: una fiaccolata per ricordare Denis Bergamini


In centinaia per le strade della città, alla fine di Cosenza-Chieti, finita a reti inviolate. E’ la giornata di Denis Bergamini, il calciatore del Cosenza Calcio morto in un incidente stradale sospetto, nel novembre del 1989, sulla strada statale 106 jonica, a Roseto Capo Spulico. L’inchiesta è stata da poco riaperta da parte della procura di Castrovillari. Il padre e la sorella di Denis, Domizio e Donata, hanno guidato la fiaccolata, organizzata dagli ultrà della squadra rossoblù. Presenti anche i vertici della società. Il corteo ha percorso la strada che porta dallo stadio fino alla chiesa della Madonna di Loreto, dove si tennero i funerali di Denis. Domizio e Donata sperano di essere vicini alla verità.

Potrebbero interessarti anche...