Cosenza: un pittore inglese dona un dipinto ai carabinieri


L’associazione “Centro Storico di Cosenza – Città del Tempo Libero” ha consegnato stamattina ai carabinieri di Cosenza, nella caserma “Paolo Grippo”, una copia di un dipinto del pittore inglese Richard Winchop. L’opera originale, intitolata “L’assedio di Cosenza”, fu rubata il 27 maggio scorso da una parete del palazzo comunale, e fu poi ritrovata dai carabinieri del maresciallo Cosimo Saponangelo, al quale è andata la gratitudine del pittore. Il dipinto originale, del valore di circa 20.000 euro, era stato ritrovato in un magazzino in disuso, coperto da un lenzuolo. Alla cerimonia di consegna della copia era presente anche il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, il colonnello Fabio Ottaviani. Il quadro adesso resterà esposto nei locali della caserma Grippo. I carabinieri, l’anno scorso, hanno anche recuperato un altro dipinto, sempre rubato a Cosenza, dal titolo “L’eccidio dei Valdesi”, dell’artista spagnolo Dominguez Gonzales detto Goyo.

Potrebbero interessarti anche...