Cosenza: un doppio evento dedicato a Boccioni

Il Polo Museale della Calabria ed il Comune di Cosenza hanno voluto rendere omaggio all’opera di Umberto Boccioni, in occasione del centenario della sua morte. L’evento, dal titolo Boccioni +100, non ha una connotazione commemorativa, ma è un focus su quanto è accaduto e accade 100 anni dopo. La serata inaugurale si è svolta in due importanti momenti. Il primo ha visto l’inaugurazione della mostra “Modernolatria”, un neologismo che vuol dire “adorazione del moderno” e vuole sottolineare la vocazione del grande maestro futurista quale catalizzatore ed interprete di propulsioni estetiche contemporanee. Una mostra, a cura di Melissa Acquesta, Gemma-Anaïs Principe e Valentina Tebala, che sarà visitabile fino al 19 febbraio. Il secondo momento, “Boccioni in the BoCs”, è stata una suggestiva visita guidata nella residenza artistica dei BoCs Art del Lungofiume Crati, dove, oltre all’allestimento di una struttura destinata ad ospitare un omaggio grafico a Boccioni, è stato possibile visitare dei veri e propri atelier.

Potrebbero interessarti anche...