Cosenza: un corteo per ricordare la Shoah


Intensa la Giornata della Memoria organizzata dal comune di Cosenza, che ha ospitato centinaia di studenti, provenienti, oltre che dalle scuole cittadine, anche da quelle di Locri e di Polistena. I ragazzi hanno formato un lungo corteo, stendendo un immenso telo recante i nomi dei 225 ebrei che dal campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia furono trasferiti verso i campi dello sterminio. Il lungo telo, prima di essere portato al cimitero, ha fatto tappa davanti alla Prefettura di Cosenza, dove è stato anche mostrato il registro dell’epoca, nel quale venivano annotati i nomi di tutti gli ebrei che transitavano dal campo di Ferramonti di Tarsia.

Potrebbero interessarti anche...