Cosenza: terremoto del Pollino, riunione in Prefettura


Riunione tecnica con il Capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, che è tornato in Calabria per incontrare i rappresentanti delle istituzioni e ribadire che, sul terremoto che ha colpito il Pollino, l’attenzione del Governo c’è. Subito stanziati un milione e mezzo di euro per le somme urgenze. Ma sul piatto c’è ben altro. Gabrielli ha precisato che si penserà anche a chi ha delle attività economiche e alla sospensione del pagamento dei mutui per le persone colpite dal sisma. E poi una battuta sul maltempo in arrivo. Gabrielli ha sottolineato che ancora molti comuni non hanno un piano di protezione civile e che la differenza, in caso di calamità, la fanno lo stato del territorio e i presidi locali. E basta con le polemiche. Ma torniamo all’argomento terremoto: dopo l’incontro in Prefettura, Gabrielli si è recato a Mormanno, dove ha incontrato la popolazione. Il presidente della Provincia ribadisce che il primo stanziamento di un milione e mezzo di euro è assolutamente insufficiente per far ripartire la vita normale del paese. Il sindaco di Mormanno ha presentato un report a Gabrielli: la situazione è drammatica, visto che in paese hanno già chiuso 20 attività commerciali.

Potrebbero interessarti anche...