Cosenza: telemonitoraggio patologie croniche, eccellenza cosentina

C’è anche una sanità davvero d’eccellenza, a Cosenza. Lo dimostra il fatto che è proprio la città bruzia ad aver ospitato, a Villa Rendano, il IV Meeting Europeo sul Telemonitoraggio delle patologie croniche. Una settantina gli esperti che vi hanno preso parte. Il progetto, finanziato dalla Comunità Europea, ha già fatto tappa in diverse città d’Europa. Si parla di 250 pazienti, affetti da malattie croniche, cardiovascolari, broncopneumopatie croniche e diabete, che saranno monitorati, in piena sicurezza, a domicilio. L’attività, che è quasi a regime, punta ad ottenere la partecipazione attiva dei pazienti.

Potrebbero interessarti anche...