Cosenza: tassi d’interesse fino al 240%, un arresto per usura


Applicava tassi usurari che variavano dal 100 al 240% annuo. Con l’accusa di usura, la Guardia di Finanza di Cosenza ha arrestato e posto ai domiciliari Daniele Dodaro, 39 anni. Per l’uomo la Procura di Cosenza, nell’ambito di un’inchiesta a carico di sei persone, aveva chiesto nei mesi scorsi la detenzione in carcere, ma il Gip del tribunale bruzio l’aveva negata. Successivamente, la Cassazione ha dato però ragione alla Procura. Dodaro avrebbe anche minacciato e aggredito le sue vittime.

Potrebbero interessarti anche...