Cosenza: suor Elisa Miceli è venerabile


Si è svolta nella cattedrale di Cosenza la celebrazione eucaristica per la Venerabilità di Elisa Miceli, Fondatrice delle Suore Catechiste Rurali del Sacro Cuore, alla quale ha partecipato il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. Hanno concelebrato anche monsignor Francesco Nolè, Arcivescovo di Cosenza-Bisignano, monsignor Salvatore Nunnari, Vescovo emerito, monsignor Leonardo Bonanno, Vescovo di San Marco Argentano-Scalea, e monsignor Donato Oliverio, Eparca di Lungro. Il Postulatore della causa di canonizzazione di suor Elisa Miceli, don Enzo Gabrieli, ha dato lettura del decreto di venerabilità firmato il 16 luglio da Papa Francesco. I resti mortali di Suor Elisa Miceli riposano a Longobardi, il suo paese natale, nella Cappella della Madonna del Carmine, nella Chiesa dell’Assunta, detta di San Francesco.

Potrebbero interessarti anche...