Cosenza: successo per il Gran Galà del Balletto

Il penultimo appuntamento della 53ª stagione lirica del teatro di tradizione cosentino “Alfonso Rendano” ha visto di scena i ballerini del Teatro alla Scala di Milano, con il “Gran Galà del Balletto”. I danzatori della prestigiosa compagnia hanno proposto al pubblico del Rendano una selezione di balletti che fanno parte del repertorio per eccellenza della danza classica, coreografate da mostri sacri della tradizione ballettistica, come Marius Petipà e Roland Petit, lasciandosi anche contaminare dal genere contemporaneo. I corpi turgidi, fluidi e scolpiti hanno attratto l’attenzione del pubblico del Rendano per quasi due ore, attraverso un flusso di energia e dinamismo che possono essere attribuiti solo ai grandi danzatori. I ballerini del Teatro alla Scala, sicuramente tra le espressioni più significative del mondo della danza, in tournèe nei maggiori teatri del mondo, sono approdati al Rendano dopo aver toccato i palcoscenici internazionali più prestigiosi, dall’Opera di Parigi al Bolshoi di Mosca, al Teatro Mariinskij-Kirov di San Pietroburgo. L’ultimo appuntamento, a maggio, è con l’opera di Antonio Vivaldi su “Scanderbeg”.

Potrebbero interessarti anche...