Cosenza: stanziati fondi emergenze 2009 per i Vigili del Fuoco


”Finalmente sono stati stanziati i fondi per le emergenze del 2009 in provincia di Cosenza”. A darne notizia e’ Bonaventura Ferri, segretario della Uil Vigili del Fuoco di Cosenza. ”Dopo tante sollecitazioni la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Protezione Civile ha provveduto ad accreditare la somma complessiva di oltre 24 milioni di euro, per le intere emergenze compresi i pagamenti dovuti ai Vigili del Fuoco cosentini. Tutti ricordano le emergenze verificatesi nella provincia di Cosenza nel 2009, la frana che ha coinvolto il cimitero di Fagnano, dove i pompieri sono stati impegnati per diversi giorni per la traslazione dei feretri. Poi ci sono stati i vari allagamenti che hanno interessato l’area dello Ionio con anche l’esondazione ripetuta del fiume Crati in localita’ Lattughelle dove diverse squadre di vigili hanno operato per la salvaguardia della collettivita”’. ”Speriamo – conclude Ferri – che sulla scorta di questa esperienza non si ripetano in futuro simili ritardi. E’ impensabile ed irragionevole che dei lavoratori del soccorso debbano attendere due anni per ricevere il pagamento del lavoro svolto a salvaguardia della collettivita’. Per questo motivo chiediamo al presidente Scopelliti che ora la Regione provveda immediatamente agli atti di propria competenza per permettere il pagamento dei lavoratori nel piu’ breve tempo possibile e senza ulteriori ritardi”.

Potrebbero interessarti anche...