Cosenza: sequestrati falsi d’autore, scoperta centrale in Calabria

Sono ben 232 i dipinti di Renato Guttuso, Eliano Fantuzzi, Mario Schifano, Sergio Scatizzi, Enotrio Pugliese ed altri ancora, abilmente contraffatti, sequestrati dai Carabinieri a Lamezia Terme, nell’ambito di un’operazione denominata “Ginestra”, durante la quale sono state effettuate perquisizioni in tutta Italia, a partire dalla fine del 2011. I falsi d’autore venivano contraffatti da un cittadino lametino, un vero artista, che poi li commercializzava attraverso internet, su tutto il territorio nazionale. I dipinti erano accompagnati da falsi certificati di autenticità. Le opere sequestrate, se fossero state immesse sul mercato, avrebbero prodotto ricavi per quasi un milione di euro. I Carabinieri raccomandano di non cadere nella trappola di acquistare opere di artisti contemporanei a prezzi stracciati e di far anche controllare da esperti i certificati di autenticità.

Potrebbero interessarti anche...