Cosenza: scontro di Acquappesa, morta anche la seconda sorella

Non ce l’ha fatta Maria Brusca, 24 anni, la sorella di Erika, 26 anni, gia’ morta la sera del 16 ottobre in un incidente avvenuto sulla strada statale 18 tirrenica, in territorio di Acquappesa. Maria era sopravvissuta ed era stata portata prima nell’ospedale di Cetraro e poi in quello di Cosenza, dove oggi e’ deceduta per le ferite riportate nello scontro. Per quanto appurato finora, l’auto delle due ragazze era stata tamponata da un’altra vettura, guidata da un quarantenne, Carlo Musacchio, che poi si era allontanato e che e’ stato poi fermato la stessa notte.

Potrebbero interessarti anche...