Cosenza: Provincia, un protocollo contro il femminicidio


Il fenomeno della violenza contro le donne ha assunto dimensioni di drammatica emergenza di carattere sociale. Bisogna, quanto più possibile, sensibilizzare l’opinione pubblica. Per questo la Provincia di Cosenza ha voluto siglare un’intesa con l’Azienda Sanitaria provinciale, l’Associazione Mondiversi onlus e il Comune di Corigliano Calabro per il contrasto alla violenza sulle donne nell’area della Sibaritide. Infatti proprio in quest’area, recentemente, ci sono stati diversi casi di femminicidio. Primo fra tutti quello che ha visto vittima la giovanissima Fabiana Luzzi, bruciata viva dal suo fidanzatino. La sigla del protocollo apre di fatto una serie di iniziative dedicate a questo tema, che si svilupperanno nei prossimi 10 giorni. Intanto segnaliamo che a Corigliano è stato da poco istituito il Centro Antiviolenza Fabiana. E’ un centro di ascolto che fornisce assistenza e consulenza legale e psicologica. In soli due mesi, vi si sono rivolte già una decina di donne vittime di violenze.

Potrebbero interessarti anche...