Cosenza: Provincia, si discute di spending review

Si prospettano tempi duri per gli enti locali calabresi. Dopo l’approvazione dei tagli governativi, gli enti intermedi saranno costretti ad operare una drastica riduzione delle loro risorse, che potrebbe compromettere anche l’ordinaria amministrazione. Se ne è discusso in un convegno promosso dalla Provincia di Cosenza, presenti esperti e tecnici della materia. Con un taglio pari ad oltre un miliardo e mezzo in due anni, i bilanci di almeno la metà delle Province italiane andranno in dissesto. E ci sono rischi anche per il mantenimento dei livelli occupazionali. La Provincia di Cosenza, per esempio, dopo aver subito già, per effetto delle manovre finanziarie del Governo Berlusconi, un taglio di 12 milioni di euro nel 2011 e di 18 milioni di euro nel 2012, subirà quest’anno un ulteriore taglio del 14%, che arriverà al 30% nel 2013.

Potrebbero interessarti anche...