Cosenza: processo Padre Fedele, chiesti 8 anni di reclusione


I pm Adriano Del Bene e Salvatore Di Maio, al termine della requisitoria svolta dinanzi ai giudici del tribunale di Cosenza, hanno chiesto otto anni di reclusione per Padre Fedele Bisceglia, accusato di violenza sessuale ai danni di una suora. Sei anni di reclusione e’ invece la richiesta avanzata nei confronti del suo segretario, Antonio Gaudio, coimputato nello stesso processo, che si sta svolgendo a porte chiuse. La requisitoria dei due pubblici ministeri e’ durata circa quattro ore. La sentenza del processo e’ attesa per la prima settimana di luglio.

Potrebbero interessarti anche...