Cosenza: presentato “Storie di straordinaria dislessia”


Cosa hanno in comune Leonardo da Vinci, Tom Cruise, Albert Einstein, Pablo Picasso e John Lennon? Non lo direste mai, ma li accomuna la dislessia! “Storie di straordinaria dislessia”, il volume di Rossella Grenci e Daniele Zanoni, presentato a Cosenza, presso la libreria Ubik, a cura dell’Associazione PerCorsi, mette in evidenza proprio come questo disturbo possa fare, alla fine, da trampolino di lancio verso straordinari traguardi. La dislessia altro non è che la mancata automatizzazione del processo di lettura, caratteristica che determina una serie di difficoltà, anzitutto in ambito scolastico, ma che si manifesta sempre in soggetti con un alto quoziente intellettivo, che sviluppano un approccio particolare ai problemi. Per affrontare la dislessia è importante, intanto, riconoscere il disturbo. E poi fare in modo che famiglia e scuola siano preparati. Da qui l’importanza della formazione.

Potrebbero interessarti anche...