Cosenza: presentato il vino DOP Terre di Cosenza

Il marchio Dop dei vini “Terre di Cosenza” è ormai una realtà. Con una degustazione guidata, alla quale hanno preso parte 15 aziende vitivinicole, si è svolta nel “Villaggio della tradizione”, allestito sul Lungo Crati cosentino per le feste di Natale, la presentazione ufficiale del prelibato vino. Il Comune e la Camera di Commercio di Cosenza si sono impegnati per la promozione del prodotto, che dovrà adesso caratterizzare un intero territorio. La DOP dei vini “Terre di Cosenza” rappresenta la denominazione unica con la quale saranno etichettati tutti i vini prodotti nell’intero territorio provinciale, in sostituzione delle “vecchie” DOC e IGT. Una semplificazione che renderà più efficace la comunicazione delle produzioni di un’area che, negli ultimi anni, ha visto un miglioramento esponenziale della qualità. Il vitigno da cui si origina questo vino è il Magliocco Dolce, che nel cosentino è molto diffuso. Il sapore è fermo, l’odore persistente ma non eccessivo. Le caratteristiche del vino sono state sapientemente rese note nel corso della serata di degustazione. In attesa che il marchio si faccia notare ed apprezzare anche nelle fiere di settore.

Potrebbero interessarti anche...