Cosenza: presentato il “Di… Vino Jazz” di Altomonte

Edizione numero otto per il “Di…Vino Jazz”, la fortunata ed originale manifestazione che si svolge ad Altomonte, quest’anno dal 7 all’11 settembre. Una rassegna che indaga l’affascinante mondo del jazz, e quest’anno in particolare del blues, coniugando la musica alla buona cucina e al buon vino. Ci saranno collaborazioni anche con la Confederazione Italiana Agricoltori e con l’Associazione Italiana Sommelier. Oltre ai vini calabresi, sarà proposta anche la degustazione di un vino emiliano. Dal punto di vista musicale, spazio alla Devil Music, la “musica del diavolo”, quella dei neri d’America, con le storie honky tonk del bluesman Reidar Larsen, precedute dal trio calabrese Amanita; il quintetto Scannapieco – Ricci; i ragazzi terribili della “New Generation All Star”, con Gegè Munari; il Joy Garrison Quartet e il sassofonista Rosario Giuliani. “Di…Vino Jazz” quest’anno darà spazio anche all’arte figurativa: il centro storico di Altomonte sarà decorato da gigantografie e aforismi dei più celebri jazzisti del mondo e dalle opere della giovane artista cosentina Margherita Mari.

Potrebbero interessarti anche...