Cosenza: presentata l’iniziativa “Solidarietà in Rete”


Si chiama “Solidarietà in rete – In campo per l’Africa”, l’iniziativa promossa dall’Associazione Medici Volontari della Calabria, insieme al Comune di Cosenza ed all’Associazione Nazionale Medici Calcio. Sabato 30 maggio, allo Stadio San Vito, si raccoglieranno fondi per l’Eritrea, a sostegno del progetto “Non perdiamoci di vista”: nella città di Asmara operano chirurghi impegnati a guarire gli ammalati di cataratta, molto diffusa in Eritrea, dove peraltro esistono anche molti diabetici. Un triangolare di calcio vedrà contrapposte, a scopo benefico, la formazione dell’ItalianAttori, composta da attori e registi, la rappresentativa dei Consiglieri comunali di Palazzo dei Bruzi e la Nazionale Medici Calcio. L’appuntamento è per le ore 9,30 di sabato 30 maggio allo Stadio San Vito di Cosenza. Ma la sera prima, venerdì 29 maggio, alle ore 21,30, nell’auditorium “Guarasci” si esibiranno in concerto i “Controritmo”, cover band di Fabrizio De Andrè. Il costo del biglietto è di 10 euro per il concerto, mentre per il triangolare di calcio il biglietto costa solo cinque euro per gli adulti e tre euro per gli studenti. I biglietti si possono acquistare nei due punti Infoturistici di Piazza Tommaso Campanella e Piazza XI settembre o anche al botteghino dello stadio, prima della gara.

Potrebbero interessarti anche...