Cosenza: presentata l’associazione “Brutia Libera”

Rita Mantuano, Anna Canè, Monica Capizzano e Maria Antonietta Gullo sono le 4 fondatrici dell’associazione culturale “Brutia Libera”, che si è ufficialmente presentata alla cittadinanza. Si ispirano a “Donna Bruzia”, la leggendaria condottiera dei Bruzi che portò la città di Consentia alla pace. Vogliono impegnarsi nel campo della cultura, delle arti e del sociale. In maniera “Libera”, senza legarsi a schieramenti politici. La prima sfida dell’associazione “Brutia Libera” è quella di raccogliere dei fondi, con una riffa, per sostenere una Casa Famiglia del centro storico cittadino.

Potrebbero interessarti anche...