Cosenza: premiata la ricercatrice Alessia Indrieri

La giovane ricercatrice cosentina Alessia Indrieri, che sta studiando una malattia rarissima, la sindrome Mls, che colpisce non più di cento persone al mondo, potrebbe aver trovato la chiave per combattere alcune malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il morbo di Parkinson. Per questo ha ricevuto un riconoscimento dalla Commissione Cultura del Comune di Cosenza.

Potrebbero interessarti anche...