Cosenza: parte finalmente la raccolta differenziata


Una sfida in cui credere totalmente. Ha definito così il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, l’operazione che partirà il 10 ottobre: la città dei Bruzi inizierà finalmente la raccolta differenziata dei rifiuti. Tutti i cittadini dovranno collaborare, e per questo saranno informati e sensibilizzati sull’argomento. La città sarà divisa in tre diverse zone: rossa, arancione e gialla. Si comincerà con il “porta a porta” nella zona rossa (ovvero le frazioni a sud di Cosenza: Donnici, Sant’Ippolito e Borgo Partenope). La raccolta stradale intensiva, con cassonetti colorati, avverrà nella zona arancione (l’area nord-est della città nuova e via Popilia) e la raccolta differenziata stradale estensiva nell’area gialla (il centro storico, il centro città, la zona nord ovest di Cosenza e tutte le aree non comprese nelle precedenti). Dal 10 ottobre partirà la distribuzione dei kit alle famiglie, che comprendono le diverse buste colorate biodegradabili. 2665 utenze residenti nella zona rossa saranno immediatamente servite “porta a porta”, sistema che poi sarà gradualmente esteso a tutta le città. Cambia anche la raccolta dei rifiuti ingombranti. Le informazioni del caso possono richiedersi ad Ecologia Oggi, ma tutto il sistema sarà comunque ampiamente pubblicizzato. L’obiettivo è raggiungere il 35% di raccolta differenziata entro il 2012.

Potrebbero interessarti anche...