Cosenza: Padre Fedele e Franco Corbelli visitano giovane immigrato


Domenica scorsa un giovane immigrato etiope, sbarcato nelle scorse settimane in Sicilia, aveva tentato di denudarsi nella chiesa di Santa Teresa, per attirare l’attenzione sulle sue precarie condizioni di salute. Ieri sera, Padre Fedele Bisceglia e Franco Corbelli gli hanno fatto visita, nel reparto di psichiatria dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove il trentenne è stato ricoverato. E gli hanno anche portato dei vestiti e il necessario per le sue cure personali.

Potrebbero interessarti anche...